IL NOSTRO PROGRAMMA

Venerdì 25 settembre

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia:

ore 9-13: presentazione di un progetto per valorizzare i monumenti storici di Trieste  e lo strumento Laser Scanner a cura degli studenti e dei professori dell’ITS Deledda Fabiani

ore 13-15: Ludus Latrunculorum e i giochi da tavolo di età romana (SFA, sezione giuliana). A cura del dott. Alessandro De Antoni.

ore 15-17: Musica e archeologia: il suono degli Auloi del Louvre a cura del prof. Silvio Quarantotto (SFA, sezione giuliana)

ore 16.30 in live streaming: conferenza del prof. Louis Godart (docente di Civiltà egee, Accademico dei Lincei, Accademico di Francia, Accademico di Grecia): Il bacino dell’Egeo; presentazione del libro “Da Minosse ad Omero”

ore 17-19: Ludus Latrunculorum e i giochi da tavolo di età romana (SFA, sezione giuliana). A cura del dott. Alessandro De Antoni.

ore 19-21: visita libera all’esposizione allestita nel gazebo

Sabato 26 settembre

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia :

ore 9-11 : laboratorio sul flauto di Neanderthal a cura del Laboratorio Museo Nazionale di Slovenia, in collaborazione con Giuliano Bastiani, Museo di Storia Naturale “A. Comel", Gorizia, e Katinka Dimkaroska della Universita di Ljubljana.

Al Museo Revoltella :

ore 10: conferenza del dott. Davide Aquini (docente e coordinatore dell’Istituto Europeo di Design di Venezia), Comunicazione per l’archeologia, divulgazione archeologica, rapporto tra storia del collezionismo e archeologia, storytelling

ore 17-18 : Al teatro romano : – Ludi gladiatori , storia e tecnica a cura dell’associazione Culturale Scuola Gladiatoria Lvdvs Picenvs . In collaborazione con

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia : Visita Libera

ore 13-15 : laboratorio sul flauto di Neanderthal a cura del Laboratorio Museo Nazionale di Slovenia, in collaborazione con Giuliano Bastiani, Museo di Storia Naturale “A. Comel", Gorizia, e Katinka Dimkaroska della Universita di Ljubljana.

ore 15-17 : Musica e archeologia: il suono degli Auloi del Louvre a cura del prof. Silvio Quarantotto (SFA, sezione giuliana)

ore 16.30 in live streaming : conferenza del prof. Giovanni Brizzi (professore emerito di Storia Romana Università di Bologna), Spartaco, schiavi e gladiatori?

ore 17-19 : conio di una moneta romana riprodotto con le nuove tecnologie (SFA, sezione giuliana)

Alla sala Bobi Bazlen, via Gioacchino Rossini

– ore 18 : conferenza di Marco Basilisco, Dott. Andrea D’Aronco (presidente Associazione FST-Friuli Storia e Territorio e Museo della Guerra Fredda di Chiusaforte), Dott. Lorenzo Ielen (dottore di ricerca in Scienze Umanistiche Università di Trieste), Fortificazioni, bunker e strutture di difesa presenti nella regione Friuli Venezia Giulia.

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia:

– ore 19-21: Ludi gladiatori, storia e tecnica a cura dell’associazione Culturale Scuola Gladiatoria Lvdvs Picenvs.

Domenica 27 settembre

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia :

ore 9-11 : Ludi gladiatori, storia e tecnica a cura dell’associazione Culturale Scuola Gladiatoria Lvdvs Picenvs

ore 11.30-12.30 :

Al teatro romano :

– Ludi gladiatori, storia e tecnica a cura dell’associazione Culturale Scuola Gladiatoria Lvdvs Picenvs. In collaborazione con

Al gazebo in Piazza Unità d’Italia :

– conio di una moneta romana riprodotto con le nuove tecnologie (SFA, sezione giuliana)

ore 13-15 : – Visita Libera

ore 15-16 :

– Ludus Latrunculorum ei giochi da tavolo di età romana (SFA, sezione giuliana). A cura del dott. Alessandro De Antoni.

ore 16-17 :

Le donne romane attraverso gli oggetti di vita quotidiana a cura della dott.ssa Alessandra Gargiulo (SFA Udine)

All’Area Talk in Piazza Unità d’Italia :

ore 18 : conferenza del dott. Massimo Lavarone (SFA Udine), Il campo didattico organizzato dalla Società Friulana di Archeologia odv a Paestum .

ore 18.30 : conversazione tra il dott. Piero Pruneti, direttore della rivista “Archeologia Viva”, e il prof. Maurizio Buora, presidente della Società Friulana di Archeologia odv.

Progetto sostenuto da: